Giro del Delfinato

Sono passati circa 2 mesi dal fatidico giorno della Gent-Wevelgem che ha cambiato letteralmente la stagione di Mattia Cattaneo, da quella data infatti sono sorti nuovi problemi che solo oggi si può dire, essere ormai alle spalle.
Così come dietro e lontano, bisogna lasciare il Giro D'Italia non disputato proprio per l'incidente incorso alla classica belga.
Oggi, mentre chi esce dalla corsa rosa si prepara allo Svizzera o alle meritate vacanze, e la nazionale di calcio con Conte ha diramato la lista dei 23 convocati per la spedizione francese, il Team Lampre Merida ha fatto le sue scelte sempre indirizzate alla Francia, in particolar modo al Criterium Internacional du Dauphiné.
La corsa transalpina si aprirà a Les Gets con un cronoprologo di 4km e proseguirà con altre 7 frazioni di cui due tappe adatte alle ruote veloci, una su percorso misto mentre le restanti quattro dedicate agli uomini di classifica.
I ds Mauduit e Marzano avranno a disposizione: Conti, Grmay, Koshevoy, Meintjes, Mori, Pibernik, Zurlo e proprio Mattia Cattaneo che di fatto, dà il via alla sua seconda/prima  parte di stagione in maglia blu-fucsia-verde.

Un antipasto del Tour de France? Forse, ma per restare nei paragoni calcistici, Conte ha convocato una squadra che nessuno ci si aspettava per Europei di Francia e forse allora anche al Delfinato un outsider potrebbe essere una gradita sorpresa.

Giulia Cicchinè

Mattia Cattaneo's Fiancee. Communication Designer. Copywriter Wannabe. Personal Wellness Coach Herbalife. Basketball + Cycling addicted. #workhardpartyharder - Italia, Milano.